Nuova Rottamazione e/o Pace Fiscale

Nuova Rottamazione e/o Pace Fiscale - Noi Consumatori Lombardia - Como


Ancora una volta i governanti discriminano i cittadini, incuranti del malessere che è, invece, generalizzato. Carichi tributari, lievitati in maniera esponenziale nel corso di decenni, continueranno a strozzare chi sperava invece di poter ripartire con pagamenti di tasse arretrate in maniera sostenibile e tale da consentire il pagamento contemporaneo delle imposte presenti e future. Paradossale è che si riconosce che negli anni passati vi è stata una grave crisi economica e che la scarsa liquidità monetaria ha imposto negli anni passati a soggetti titolari di partite iva (spesso relative ad attività di improvvisata sopravvivenza) privi di beni di fortuna, di scegliere appunto tra il sopravvivere ed il pagamento delle imposte.

Coloro che dichiaravano (senza nulla nascondere) 30, 40, 50 mila euro all’anno, sostenendo spese per produrre il reddito, affrontando attese e contenziosi per farsi pagare, erano quasi sempre impossibilitati a pagare tributi e contributi e vivere con il 40% o 50% di quel ricavato già così ridotto. A parte i casi di entrate straordinarie, quali eredità, vendite di immobili o altre rare ipotesi, la pace degli italiani in mora con il fisco ha coinvolto intere famiglie con molti casi, quasi sempre taciuti dai media, di malesseri estremi, depressioni, malattie, suicidi. Chi si è affacciato sulla scena politica, mascherato da diverso, ha inevitabilmente dovuto togliere la maschera.
Ancora una volta le cosiddette rottamazioni di carichi rilevanti sarà concessa solo a coloro che avevano soldi nel cassetto in attesa di momenti migliori. Infatti, si tratterà di esborsi possibili per chi ha liquidità e con modalità di rateizzo solo per costoro. Per quanto riguarda la pace fiscale, la stessa si basa su ISEE i cui importi, da 8.500 a 20.000 euro, ben fan comprendere che o si tratta di evasori o si tratta di poveri. Nella seconda ipotesi ci si chiede dove troveranno costoro i mezzi per pagare, sia pure in misura ridotta, carichi fiscali (se rilevanti) e far pace con lo Stato pagando contemporaneamente le imposte in corso. Vero è che il concetto di capacità contributiva è ancora un concetto astratto e distante dalla realtà, esattamente come i governanti passati e presenti.

Nuova Rottamazione e/o Pace Fiscale
Noi Consumatori Lombardia - Como


Per maggiori informazioni o per ricevere assistenza chiama, senza impegno, al n. 031 570419 o al n. 366 1890434
oppure invia una email a questo indirizzo: elisa-barone@libero.it